Logo Regione FVG

Stress Lavoro-correlato

Il servizio svolge attività di monitoraggio, valutazione e intervento in situazioni di stress lavoro-correlato.

cosa sapere

destinatari

Tutti i datori di lavoro hanno l'obbligo di effettuare la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato, in accordo con il Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro - D.lgs. 9 aprile 2008 n. 81.

L’Accordo Europeo del 2004 definisce lo Stress Lavoro Correlato (SLC) come una “condizione, accompagnata da sofferenze o disfunzioni fisiche, psichiche, psicologiche o sociali, che scaturisce dalla sensazione di non essere in grado di rispondere alle richieste o di non essere all’altezza delle aspettative”.

Alcuni dati in Italia sullo SLC:

  • circa 1 lavoratore su 4 dichiara di soffrire di stress da lavoro
  • il 40% delle imprese italiane mostra interesse verso il fenomeno dello SLC
  • i principali ostacoli nell’affrontare lo SLC risiedono per il 58% delle aziende nella “delicatezza della questione”, per il 46% nella “mancanza di consapevolezza.

Il Decreto Legislativo 81/08 opera un'importante innovazione in materia di valutazione dei rischi, introducendo l'obbligo di valutare i rischi psicosociali in tutti i luoghi di lavoro. Con la Lettera Circolare del 18 Novembre 2010, la Commissione Consultiva Permanente per la salute e sicurezza sul lavoro ha stabilito le indicazioni necessarie per la valutazione del rischio da stress lavoro correlato, individuando quali fattori devono essere tenuti in considerazione per svolgere la valutazione.

dove e quando

vedi mappa
Visualizza
la posizione sulla mappa
vedi mappa

contatti

sede

via della Vecchia Ceramica 1
33170 Pordenone (PN)

2° piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari

dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 16:00

Top