Logo Regione FVG

Biblioteca medica

Il compito della Biblioteca è quello di garantire a tutti gli operatori aziendali l'accesso all’informazione scientifica, fornendo la documentazione necessaria per l’aggiornamento professionale.

Possono accedere ai servizi della biblioteca anche gli stagisti e i tirocinanti che espletano la propria attività presso le strutture aziendali, anche per periodi limitati. L’accesso è consentito altresì agli studenti universitari del diploma di laurea in Scienze infermieristiche dell’Università di Udine, come stabilito da un apposito protocollo di intesa tra i due Enti. La Biblioteca è aperta anche a soggetti esterni che desiderino consultare il posseduto cartaceo (libri e riviste) negli orari di apertura della Biblioteca.

La Biblioteca Medica ha realizzato un portale attraverso il quale i dipendenti possono accedere direttamente alle riviste e alle banche dati in abbonamento, ricevere aggiornamenti su nuove acquisizioni, attività o servizi e conoscere eventuali nuovi corsi in programma. Da quest’anno il portale è accessibile anche da postazioni esterne alla rete aziendale grazie all’acquisizione di un’apposita piattaforma. Dal 2012 la Biblioteca partecipa al catalogo regionale delle monografie denominato BiblioEst.

La Biblioteca inoltre organizza corsi di formazione ECM per gli operatori aziendali sulla ricerca bibliografica in ambito biomedico e sulle modalità di interrogazione e accesso alle risorse disponibili online e collabora con numerose Biblioteche italiane per la realizzazione di network (NILDE, ACNP, ESSPER) finalizzati allo scambio di articoli e allo spoglio di periodici.

Patrimonio

Attualmente il patrimonio della Biblioteca è composto dalle seguenti collezioni:

  1. una sezione dedicata ai periodici cartacei collocati a scaffale aperto, classificati per materia o in ordine alfabetico;
  2. un catalogo di periodici on line di oltre 2.000 titoli con accesso al fulltext;
  3. una sezione dedicata alle monografie, con volumi classificati per materia secondo la classificazione della National Library of Medicine di Bethesda o in base alla classificazione dewey in relazione ai soggetti e all’area tematica di appartenenza.

Servizi dedicati agli utenti interni

    • Gestione del catalogo delle riviste on line in abbonamento e relativo accesso.
    • Reperimento di articoli, atti di convegno e lavori scientifici, anche attraverso lo scambio con altre biblioteche nazionali ed internazionali (Document Delivery).
    • Ricerche bibliografiche nelle banche dati specializzate e nella rete internet.
    • Acquisto di monografie.
    • Prestito di monografie.
    • Ricerca e fornitura di documenti legislativi e giurisprudenziali.
    • Corsi di formazione sull’utilizzo delle risorse elettroniche acquisite dall’Azienda e/o sulle banche dati biomediche.
    • Supporto agli operatori per la ricerca di informazioni di qualità e documenti utili all’aggiornamento professionale.

Terap - Prontuario Terapeutico Ospedaliero

Terap è uno strumento che consente al servizio di farmacia ospedaliera o territoriale la divulgazione immediata ed aggiornata del Prontuario Terapeutico Ospedaliero o territoriale.

  • Terap  (il link apre una nuova finestra)

Progetti speciali

Biblioteca di svago

Progetto attivo dal 2015, grazie al quale i dipendenti hanno a disposizione una ricca collezione di testi (oltre 800 volumi), per lo più romanzi e saggi, disponibili per il prestito interno e collocati presso la sede ospedaliera. I libri sono ricercabili tramite il catalogo BiblioEst, che fa capo all’Università di Trieste.

Biblioteca di Sara

La Biblioteca di Sara, progetto avviato nel gennaio 2013, prevede la distribuzione e il prestito di libri direttamente in corsia, grazie alla collaborazione fra la Biblioteca medica ospedaliera e gli amici e i familiari di Sara Moranduzzo, giornalista scomparsa nel 2012. Il servizio si rivolge ai pazienti e ai familiari che accedono ai reparti, in particolar modo all’Oncologia medica, e si propone di migliorare la qualità della degenza, stimolando l’interesse e la vitalità delle persone attraverso il contatto con i libri, che costituiscono un valido ausilio anche grazie alla loro capacità di distrarre, divertire, ispirare, sostenere e procurare sollievo. Il servizio, da fine gennaio 2014, è stato esteso alla Dialisi, al Day hospital e alla Pediatria, dove due volte alla settimana il servizio prevede letture ad alta voce ai piccoli pazienti ricoverati e affiancamento per i compiti scolastici. La Biblioteca di Sara ha inoltre aderito al progetto “La Terza età dei libri - Un luogo per leggere”, promossa dalla Cooperativa Fai in collaborazione con il Comune di Pordenone, attivato presso Casa Serena, dove due volte al mese i volontari della Biblioteca leggono libri ad alta voce agli anziani ospiti della struttura.

Riferimenti

Sede Centrale
Via Della Vecchia Ceramica, 1
33170 Pordenone (PN)
3° piano, stanza n. 314
referente
Anna Maria Falcetta
tel. 0434 369970
anna.falcetta@aas5.sanita.fvg.it

Sede Ospedaliera
Via Grado, 7
33170 Pordenone (PN)
Casa Maran
referente
Roberta Merighi
tel. 0434 399390
roberta.merighi@aas5.sanita.fvg.it

Top