Logo Regione FVG

Guida al sito

Il nuovo sito internet dell'Azienda è stato concepito sulla base di tre principi fondamentali: i bisogni del cittadino, l'accessibilità totale e la partecipazione. L'obiettivo era quello di massimizzare la facilità di reperimento e di consultazione delle informazioni della comunicazione istituzionale tramite il web.

D'altra parte, la pervasività del web impone la facilità di accesso ai suoi contenuti: in altre parole, ogni sito dovrebbe poter essere utilizzato senza la necessità di istruzioni. Riteniamo tuttavia opportuno descrivere all'interno di questa sezione l'orientamento adottato, in fase di progettazione, funzionale alla concretizzazione dei principi enunciati.

I bisogni del cittadino

Il processo di realizzazione del nuovo sito è partito un intento ben preciso: fornire al cittadino una risposta immediata ai propri bisogni. Gli strumenti di navigazione sono semplici, ben visibili, coerenti rispetto al quadro unitario, flessibili e consentono in ogni momento l'individuazione del percorso di navigazione ottimale.

La grafica è totalmente strumentale rispetto alla comunicazione, dunque non è mai superflua: le immagini, i colori, il tipo di carattere e qualsiasi altro elemento visivo sono stati espressamente pensati al fine di rendere più semplice ed immediata la consultazione.

Particolare cura è stata riposta anche nella realizzazione degli strumenti di ricerca, considerati dei mezzi privilegiati in un'epoca in cui il tempo è diventato una risorsa scarsa e dunque preziosissima. Oltre all'efficace motore di ricerca, si segnala che ogni contenuto è stato classificato in base al target di utenza. È infatti possibile scegliere di consultare le pagine web che riguardano una specifica catergoria di utenti per trovate tutte le informazioni di pertinenza presenti nel sito.

L'accessibilità totale

A norma dall’articolo 11 del decreto legislativo n. 150 del 2009, la trasparenza è intesa come "accessibilità totale, anche attraverso lo strumento della pubblicazione sui siti istituzionali delle amministrazioni pubbliche, delle informazioni concernenti ogni aspetto dell'organizzazione, degli indicatori relativi agli andamenti gestionali e all'utilizzo delle risorse per il perseguimento delle funzioni istituzionali, dei risultati dell'attività di misurazione e valutazione svolta dagli organi competenti, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo del rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità". Inoltre "essa (la trasparenza) costituisce livello essenziale delle prestazioni erogate dalle amministrazioni pubbliche ai sensi dell'articolo 117, secondo comma, lettera m), della Costituzione".

Il modo di concepire la trasparenza del legislatore del 2009, che ha posto le basi per nuovi obblighi per le pubbliche amministrazioni sul piano della rendicontazione sociale (accountability), oltre a dare al cittadino la possibilità di conoscere con precisione gli obiettivi ed i risultati raggiunti dal singolo ente pubblico, favorisce un processo di miglioramento continuo degli standard qualitativi dei servizi dovuti. Trasparenza intesa dunque non solo come giustificazione del proprio operato da parte dell'amministrazione nei confronti dell'opinione pubblica, ma anche come costante ascolto delle esigenze della collettività, che in un'epoca di profonde trasformazioni tendono a mutare repentinamente.

La realizzazione del nuovo sito ha tenuto conto del concetto di trasparenza introdotto nell’ordinamento dal D.Lgs. 150/2009 non solo per quanto concerne i dati, i documenti e le informazioni soggette ad obbligo di pubblicazione (vedi Amministrazione trasparente), ma anche per tutto ciò che concerne l'organizzazione ed il funzionamento dell'Azienda nel suo complesso che non ricade nel suddetto obbligo.

 

La partecipazione

La partecipazione degli stakeholders (i portatori di interesse) è una condicio sine qua non per alimentare il processo di continuo miglioramento della qualità dell'assistenza, delle prestazioni e dei servizi erogati. Per tale ragione il progetto di realizzazione del nuovo sito ha favorito la partecipazione sin dalle sue prime battute.

Una sezione del sito è stata espressamente dedicata ai partners, all'interno della quale è possibile trovare le strutture sanitarie convenzionate e le associazioni di volontariato che collaborano con l’Azienda per il raggiungimento del fine istituzionale che le è stato assegnato, ossia garantire il diritto alla salute in ambito provinciale all'interno del quadro della programmazione regionale. Nella citata sezione è presente altresì una pagina web dedicata al Comitato di partecipazione, costituito al fine di concretizzare la partecipazione organizzata dei cittadini e delle proprie rappresentanze ai processi decisionali ed ai percorsi assistenziali.

I requisiti tecnici e funzionali della piattaforma di gestione dei contenuti realizzata da Insiel spa, sono stati definiti attraverso un processo di analisi condiviso con le altre Aziende per l'Assistenza Sanitaria del Friuli Venezia Giulia, che ora hanno a disposizione come soluzione standard i risultati ottenuti con il progetto di questo nuovo sito. Il fine è rendere omogenei i siti delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario Regionale, garantire la massima fruibilità dei contenuti concernenti il delicato tema della salute nonché razionalizzare l'impiego di risorse pubbliche nella comunicazione istituzionale via web.

A livello interno, hanno partecipato alla raccolta e alla disposizione ottimale delle informazioni tutte le strutture operative aziendali, coordinate dal responsabile della comunicazione web.

Top